This event ended on July 15, 2019 11:30 PM CEST

OFF - Ottaviano Food Festival: puoi partecipare facendo una donazione al Santobono

Per partecipare fai una donazione direttamente all'Associazione Sostenitori Ospedale Santobono Onlus e sosterrai il progetto "Sogni D'Oro: Umanizzazione Pittorica" destinato al reparto di neurochirurgia e neuroncologia del polo pediatrico napoletano


from Jul 14, 2019 hours 20:30 (UTC +02:00)
to Jul 15, 2019 hours 23:30 (UTC +02:00)

Castello Mediceo di Ottaviano - Via Salita S. Michele, 80044 Ottaviano NA, Italia

When

from Jul 14, 2019 hours 20:30 (UTC +02:00)
to Jul 15, 2019 hours 23:30 (UTC +02:00)

Where

Castello Mediceo di Ottaviano
Via Salita S. Michele, 80044 Ottaviano NA, Italia

Show map

Description

Sono 200, tra chef, pizzaioli, pasticcieri, panificatori e produttori, i partecipanti alla quarta edizione dell’Ottaviano Food Festiva che si terrà il 14 e 15 luglio 2019 al Castello Medìceo di Ottaviano(Na).

Tutti i Nostri donatori che faranno una donazione minima consigliata di 20 euro potranno ricevere un biglietto d’ingresso per partecipare al Festival. Con una donazione minima consigliata di 30 euro potranno ricevere i biglietti d’ingresso sia della serata del 14 che di quella del 15 luglio, mentre se vogliono far partecipare anche i più piccini la donazione minima consigliata per ricevere l’invito è di 10 euro. L’intero ricavato devoluto direttamente all’Associazione o tramite Metooo.io o direttamente sul posto al personale dell’Associazione presso il proprio stand dedicato saranno interamente destinati al progetto “Sogni D’Oro: Umanizzazione Pittorica” destinato al reparto di neurochirurgia e neurooncologia dell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. L’organizzazione (anch’essa impegnata nella distribuzione diretta degli inviti) si è riservata la facoltà di condividere il ricavato netto della loro vendita suddiviso per tutte le ONLUS presenti.

Ma cosa succede a OFF- OTTAVIANO FOOD FESTIVAL: ciascuna serata vedrà la presenza di 100 stand che formeranno un vero e proprio itinerario di gusto tra le prelibatezze del Vesuvio.

L’apertura ufficiale è fissata per le ore 20.30 del 14 al Castello Medìceo, quando i 13 ragazzi dell’Associazione Arcobaleno Vesuviano che ha promosso l’evento insieme al loro Presidente, Francesco Carbone, al Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo e al Sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, taglieranno simbolicamente il nastro.

Già dalle 19, ancor prima che gli chef si mettano ai fornelli, sarà però possibile accedere a Palazzo: saranno attive, infatti, le postazioni per ricevere gli accreditati alla masterclass su “Il vino dei territori vulcanici”, alla quale parteciperanno, coordinati dal giornalista Luciano Pignataro, Ernesto La Matta, delegato AIS per i Comuni Vesuviani e Ciro Giordano, Presidente Consorzio Tutela Vini Vesuvio.

Dalle 19.30, invece, saranno accolte le autorità accreditate.

Oltre 50mila le pietanze che saranno servite nel corso della due giorni del Vesuvio che sarà l’occasione per degustare, tutte insieme e in due giorni di grande festa, le eccellenze vinicole ed agroalimentari del territorio.

Interessante anche il programma delle masterclass dedicate innanzitutto ai vini vulcanici ma anche agli abbinamenti di bianchi, rossi e rosati di quest’area con le preparazioni di chef e maestri pizzaioli.

Musica live e spettacoli animeranno il percorso che porterà dall’ingresso del Castello fino alle sale superiori e alle stalle: domenica sera si esibiranno i Soul Six mentre lunedì sarà la volta di Domenico Iervolino, il cantautore ottavianese reso famoso da The Voice. Una rassegna che si fonda sul buon cibo e sul divertimento ma che ha due obiettivi prioritari: fare del bene a bambini meno fortunati e all’ambiente. I proventi di una manifestazione interamente plastic free, saranno destinati all’“Associazione SOS Santobono”, a “La Bottega dei Semplici Pensieri” e a “Le Fate di Arianna”: tutte operano, ciascuna con la propria peculiarità, in favore dei piccoli e dei disabili.

Per raggiungere il castello è stato predisposto un servizio di trasporto gratuito da e per piazza Giovanni XXIII (ex piazza Mercato). Le navette sono state messe a disposizione dall’Ucsa (Ufficio comunale sostenibilità ambientale).


14 LUGLIO - DALLE 20.30

  • Andrea Azzarito ed Elisa Catania – Eccellenze Campane (Napoli)
  • Michele Mazzola - Locanda Rei (Sant’Agnello)
  • Fioravante Iovine – Garum (Pompei)
  • Marco Di Martino – Trigaio (Pompei)
  • Giovanni Mariconda – Degusta (Avellino)
  • Antonio Petrone – Pensando a Te (Baronissi)
  • Michele Grande – La Bifora (Bacoli)
  • Giovanni Arvonio – Taberna del Principe (Sirignano)
  • Gioacchino Vorraro e Fabio Vorraro – Mamma Elena (San Giuseppe Vesuviano)
  • Luigi Coppola – Tenuta Duca Marigliano Boutique Hotel e Restaurant (Paestum)
  • Alessandro La Marca – Ti Cucino (Nola)
  • Antonio Esposito e Ciro Leone – I dottori del fritto (Napoli)
  • Consiglia Caliendo e Luigi Russo – La Lanterna (Somma Vesuviana)
  • Gianluca Farina - Casa a tre pizzi (Napoli)
  • Alfredo Versetto – Shinto (Cardito)
  • Pasquale De Rinaldo – Ristorante D’Amore (Capri)
  • Dario De Gaetano - La Fescina Nuova Hostaria Flegrea (Quarto)
  • Gennaro Galeotafiore – Trattoria Pizza e Fritti (Nola)
  • Claudio Napoletano – Le Radici (Battipaglia)
  • Nausica Ronca – Nonna Nannina (Cava de’Tirreni)
  • Alberto Fortunato – La Bettola Del Gusto (Pompei)
  • Salvatore Piccolo – Locanda Mariacarolì (Sant’Anastasia)
  • Antonio Borrelli -Osteria al Paese (Nocera Inferiore)
  • Mario Pollio- Pasta e... (Sant’Agata sui due golfi)
  • Antonio Arfé - Antica Gastronomia Arfè (Napoli)
  • Riccardo Faggiano – Evù (Vietri sul Mare)
  • Marco Caputi – Maeba (Ariano Irpino)
  • Marco Del Sorbo Terrazza Fiorella (Massalubrense)
  • Luciano Villani –AcquapetraResort e spa (Telese)
  • Stefano Iermano – Rosolino Corner (Napoli)
  • Luigi Porritiello – Ristorame Cucina Popolare (Sant’Anastasia)
  • Vincenzo Nocerino - Locanda Nonna Rosa (Somma Vesuviana)
  • Giovanni Sorrentino – Gerani (Santa Maria La Carità)
  • Matteo Sangiovanni – Savoy Beach (Pontecagnano)
  • Ciro Molaro – Osteria 1 (Somma Vesuviana)
  • Domenico Candela – Grand Hotel Parker’s (Napoli)
  • Vincenzo Noviello – Le Lune (Pompei)
  • Alex Pochynok – Japone (Napoli)
  • Luigi Arpaia - Ristorante La Panoramica F (Non solo glutine onlus)
  • Giacomo De Simone – Ristorante Punta Scutolo Resort Le Axidie (Seiano)
  • Raffaele Capasso – Summa Terra (Somma Vesuviana)
  • Pietro Nunziata – La Perla (San Gennaro Vesuviano)
  • Maialumeria (Mugnano del Cardinale)
  • Franca di Mauro – Cellaio di Don Gennaro (Vico Equense)
  • Angelo Saporito – Villa Minieri (Nola)
  • Gianni Mellone – Casa Rossa (San Mango Piemonte)
  • Stefano Cavaliere e Gianluca D’Uva – Alici come prima (Cetara)
  • Gustavo Milone – Porto Bistrot (Salerno)
  • Michele Sammarco – Cieddì (Portici)
  • Varnelli Bistrot (Pompei)
  • Alessandro Auricchio – Raffaele Auricchio – Vincenzo Pagano – Fratelli Caponi

PIZZERIE

  • Luigi Cippitelli – Pizzeria Cippitelli (San Giuseppe Vesuviano)
  • Aniello Falanga e Nicola Falanga – Haccademia (Terzigno)
  • Alessandro Billi – Vittorio Passeggio – Luca Musolino- Fronna d’Està (Pomigliano D’Arco)
  • Pizzeria Varnelli (Pompei)
  • Sergio Grassia – Genny Grassia – Fratelli Grassia (San Giuseppe Vesuviano)
  • Carlo Fiamma Il Piennolo (Cetara) e Pasquale Polcaro Madremia (Sirignano)

DOLCI

  • Stella Ricci – Pasticceria Stella (Rotondi)
  • Marco Infante - Casa Infante (Napoli)
  • Ciro Poppella – Poppella (Napoli)
  • Marco C. Merola – Pasticceria Contemporanea (Caserta)
  • Domenico Iavarone – Josè Restaurant (Torre Del Greco)
  • Mario Boccardo – Bar Diaz (San Giuseppe Vesuviano)
  • Giovanni Alaia – Pasticceria Alaia (Somma Vesuviana)
  • Silvio Masulli – Pasticceria Masulli (Somma Vesuviana))
  • Sabatino Sessa- Pasticceria Sessa (Ottaviano)
  • Fabrizio D’Alessandro – Mignon (Ottaviano)
  • Valeria Marfelli – Bistrot Zi’ Rosa (Pomigliano D’Arco)
  • Raffaele Cardarelli – Casa Cardarelli (Nola)
  • Salvatore Tortora - Espresso Napoletano (Brusciano)
  • Dolciaria Annunziata (Ottaviano)
  • Agostino Malapena – Costanzo (Aversa)
  • Gianluca D’Agostino – Veritas (Napoli)
  • Tommaso di Palma e Francesco Onze – Impasta Bistrot (Napoli)

PANINOTECHE

  • Mirco Scognamiglio – Dodici Morsi (Napoli/Caserta)
  • Gianluca Ungaro – Ciacco e Bacco Ristoburger (Gragnano) C
  • Arcangelo Nappi – Adone (Ottaviano)
  • Sciuè – Il panino vesuviano (Pomiglino D’Arco)
  • Nando Bifulco – Bifulco Exclusive e BifBurger (Ottaviano)

PANIFICATORI

  • Vincenzo Mensorio – Pathos (Ottaviano)
  • Maestro Panificatore Massimiliano Malafronte (Gragnano)
  • Catello Di Maio – Cesto Bakery Panificio (Torre Del Greco)
  • Antonio e Michele Franzese – Sciusciante (Ottaviano)

15 LUGLIO – DALLE ORE 20.30

Andrea Azzarito ed Elisa Catania – Eccellenze Campane (Napoli)

Gioacchino Nocera – In Cucina con Gioacchino/ Bosco De’ Medici Winery (Pompei)

Tommaso di Palma e Francesco Onze – Impasta Bistrot (Napoli)

Alfonso Pepe- Pane e Acqua Bistrot (Caserta)

Alfonso Miranda – Tenuta Romano (Nola)

Nunzio Spagnuolo – Rada (Positano)

Antonio Esposito e Ciro Leone – I dottori del fritto (Napoli)

Ciro De Simone – Il Seafood Restaurant (Seiano)

Antonio Tecchia - Edoardo Giglio - Giordano Antonio – Il San Cristoforo/ Line (Ercolano)

Roberto Lepre e Gabriele Capuani

Libera Di Stefano – AiJap (Castellammare di Stabia)

Ciro Campanile – Elisabetta Luxury Event (Lettere)

Vincenzo Granato – O’scialatiello (Marigliano)

Matteo Del Cuoco – Kadavè (Sant’Anastasia)

Giuseppe Granata – Fella (Sant’Anastasia)

Corrado Parisi – Ristorante Museo Caruso (Sorrento)

Nicola Voraldi – Artusi Km0 (San Prisco)

Maurizio Di Ruocco - Villa Zaira/Mazi (Castellammare di Stabia)

Francesco Erba – Ma Life (San Giuseppe Vesuviano)

Gennaro Galeotafiore – Trattoria Pizza e Fritti (Nola)

Ivan Paradiso – Villa Buonanno (Cercola)

GianMarco Carli – Il Principe (Pompei)

Andrea Pagano – Porta Riva (Avella)

Valentino Buonincontri – Berties’ Bistrot (Nola)

Roberto Auricchio - Post (Napoli)

Marialuisa Ottaiano – Chiù o meno (Pomigliano D’Arco)

Raffaele Della Rocca – Masseria Casella – (Pontecagnano)

Gianpaolo Zoccola – Dimora Nannina (Salerno)

Giuseppe di Napoli - Pescheria Di Napoli (Napoli)

Fabio Ometo – Coce la cucina del vulcano (San Sebastiano al Vesuvio)

Giuseppe Daddio – Dolce e Salato (Maddaloni)

Biagio Federico – Km32 (Faicchio)

Pietro Nunziata – La Perla (San Gennaro Vesuviano)

Maialumeria (Mugnano del Cardinale)

Pasquale Palladino – Deposit0 Bistrot (Pontecagnano Faiano)

Simone De Stefano – Tenuta Coscia (Castel Campagnano)

Marilena Giuliano – Gli Scacchi (Caserta Vecchia)

Danilo De Cristofaro- Katakrì (Piedimonte Matese)

Pasquale Iorio – Cipajò (Napoli)

Antonio Aliberti – Casa Kbirr (Torre Del Greco)

Michele Sammartino – Nonsologlutine

Angelo Saporito – Villa Minieri (Nola)

Ugo Patierno – La locanda del poeta

Francesco Tullio – Bistrot Dalì (Volla)

Giuseppe Fasulo – Eccellenze Nolane Agriturismo di città (Nola)

Giovanni Gallo – Il pescatore e lo chef (Casoria)

Giorgio Vitiello- Acqua e sale (Scafati)

Mario Siano – Nonna Nia Gastronomia (Palma Campania)

PIZZERIE

Luigi Cippitelli – Pizzeria Cippitelli (San Giuseppe Vesuviano)

Aniello Falanga e Nicola Falanga – Haccademia (Terzigno)

Renata Sitko – Villa Giovanna (Ottaviano)

Carmine Granato - O’ Scialatiello (Marigliano)

Gennaro Catapano – Pizzeria Jolly (Palma Campania)

Vincenzo Roberto – Pompei Centrale (Pompei)

PANIFICATORI

Daniele Landolfi – Pandiseta (Caserta)

Maestro Panificatore Filippo Cascone (Lettere)

Luigi Castaldo Maestro panettiere

Antonio e Michele Franzese – Sciusciante (Ottaviano)

PASTICCERIE

Aniello Di Caprio – Pasticceria Lombardi (Caserta)

Salvatore Tortora - Espresso Napoletano (Brusciano)

Dolciaria Annunziata (Ottaviano)

Fabrizio D’Alessandro – Mignon (Ottaviano)

Tommaso De Rosa – Pastrychef

Emilio Ambrosio – Pasticceria Primavera (Ottaviano)

Vincenzo Failla

Silvio Masulli – Pasticceria Masulli (Somma Vesuviana)

Raffaele Grosso – Villa D’Agri e Donatantonio Giuliano – Pineta 1903 (Maiori)

Anna Chiavazzo – Il Giardino di Ginevra Caffè Sofà (Caserta)

Mennella (Torre Del Greco)

Raffaele Cardarelli – Casa Cardarelli (Nola)

Angelo Borghese – Settanta Neo Bistrot (Pontecagnano)

PANINOTECHE

Ornella Buzzone e Tullio Diglio – Public House (Caserta)

Sciuè – Il panino vesuviano (Pomigliano D’Arco)

Mirco Scognamiglio – Dodici Morsi (Napoli/Caserta)

O’ cuzzetiell ra nonna (Pomigliano D’Arco)

Pasquale Tirelli e Ciro Tirelli – Boh (Sant’Anastasia)

Nando Bifulco – Bifulco Exclusive/Bif Burger

Roberto Guzzo – Draft (Vallo Della Lucania)

BEVERAGE

  • Perrella Distribuzioni
  • Ferrarelle
  • Consorzio tutela vini del Vesuvio in collaborazione con AIS delegazione Comuni Vesuviani

FOOD

  • Consorzio Pomodorino del Piennolo
  • Olearia Duraccio Frantoio Serra Ventosa
  • Donna Sofia
  • Libera Feola
  • Azienda Agricola Giolì Di Giacomo
  • Donna Grazia Vini del Vesuvio
  • Le Gemme Del Vesuvio
  • Casale Pietropaolo
  • Olearia Scudieri
  • MG Truffle
  • Aurora
  • Solania
  • Eccellenze Nolane Cooperativa Agricola

ESPOSITORI

  • Casolaro
  • Eccellenze Campane
  • Sos Santobono
  • La bottega dei semplici pensieri
  • Le fate di Arianna
  • Radio Punto 0
  • Slow Food
  • Workline
  • Consegnam

BEVERAGE AREA DOLCI

  • Distilleria Brownspirits
  • Amato
  • Caffè Vesuvio Cuore Napoletano
  • La Valle del Veseri 
ticket Tickets
Price
Quantity

SHARE


Ass. Sostenitori Ospedale Santobono O.N.L.U.S SOS ONLUS

Visit profile Contact the organizer
Wall Close Wall

Get started

or register with

have an account? log in

Recover password

have an account? log in

Log in

password lost? recover or log in with

By signing up, you agree to Metooo's terms of service and privacy policy and consent to receive marketing communications from Metooo.

do not have an account? register

Metooo uses cookies. This information is used to improve service and understand your interests.
By using our services, you agree to the use of cookies. Click here to learn more.