This event ended on September 19, 2018 6:00 PM CEST

L'INTERVENTO SULLE PROBLEMATICHE DI AGGRESSIVITA' E CONDOTTA A SCUOLA: TRAINING SUL
COPING POWER SCUOLA A FIRENZE

Programma per la gestione e il controllo della rabbia per i bambini di età scolare e prescolare


from Sep 18, 2018 hours 09:00 (UTC +02:00)
to Sep 19, 2018 hours 18:00 (UTC +02:00)

When

from Sep 18, 2018 hours 09:00 (UTC +02:00)
to Sep 19, 2018 hours 18:00 (UTC +02:00)

Description

Il Coping Power Scuola (Coping Power Universal - CPU) è un programma di prevenzione primaria che nasce nel 2009 come adattamento per l’ambito scolastico del Coping Power Program (CPP) (Lochmann e Wells, 2002). 

Tale modello, applicato in via sperimentale inizialmente con uno studio pilota (Bertacchi et al., 2012, 2014) e successivamente attraverso uno studio RCT (randomized control trial) su classi di Scuola Primaria, si è dimostrato efficace come modello di prevenzione primaria, essendo in grado di ridurre in modo significativo i comportamenti problematici, in particolare disattenzione e iperattività, ed aumentare le condotte pro-sociali, oltre a migliorare il rendimento scolastico della classe (Muratori, Bertacchi, Giuli et. al., 2015;). Tali risultati si mantengono a distanza di un anno dall’applicazione del programma (Muratori, Bertacchi, Giuli et. al., 2016). Successivi studi RCT dimostrano come tale modello sia efficace nel ridurre i problemi di condotta e aumentare i comportamenti prosociali anche se il programma viene svolto sulla classe dal docente, formato con apposito training (Muratori, Bertacchi, Giuli et al, 2016).

Partendo da tali presupposti l'Associazione Italiana Disturbi dell'Attenzione e Iperattività (AIDAI) regione Toscana, ha ritenuto importante organizzare un corso per ampliare la formazione dei clinici su questo tema.

Il corso è rivolto a psicologi, psicoterapeuti, medici e pedagogisti, ai fini della partecipazione è richiesta l'iscrizione ad AIDAI Toscana.

Il Corso di Formazione

Il training è finalizzato a formare i partecipanti sull’applicazione del programma “Coping Power Scuola” in riferimento al protocollo per la scuola primaria. Nel corso del training sarà illustrato in modo esauriente il modello di intervento e le modalità di applicazione del programma, con particolare attenzione alla fase di implementazione e monitoraggio del contratto educativo-comportamentale con la classe. Saranno inoltre illustrati gli adattamenti dei protocolli per la scuola dell’infanzia e secondaria di primo grado.

Per ciascuno dei moduli del programma verranno mostrate le modifiche che sono state apportate al modello clinico del CPP per adattarlo al contesto scolastico. Sono previste esercitazioni pratiche e simulate riguardanti alcune parti del programma. Saranno inoltre mostrati filmati riguardanti alcune attività svolte in classe e il materiale utilizzato per l’intervento.

Articolazione del Corso: 16 ore di lezione, due giornate formative. Il Training è suddiviso in tre parti:

  • nella prima parte (2 ore) saranno illustrate le modalità di applicazione e realizzazione del programma nel contesto scolastico e il progetto di ricerca realizzato;
  • la seconda (10 ore) prevede l’approfondimento di tutti i moduli del programma relativamente alla scuola primaria
  • La terza parte (4 ore) prevede l’illustrazione degli adattamenti apportati al programma per la scuola dell’Infanzia e per la Scuola secondaria di primo grado

Programma dettagliato del Training Formativo

Primo giorno (8 ore)

9:00-11:00 (Parte I) Introduzione al protocollo Coping power Scuola: come nasce il programma scolastico, gli adattamenti rispetto al modello clinico, il progetto di ricerca (finalità, risultati). Presentazione della struttura generale del programma.

11:00- 13:00 (Parte II) 1° Modulo: obiettivi a breve e a lungo termine

14:00 -16:00 (Parte II) 2° Modulo: consapevolezza delle emozioni e dell’attivazione fisiologica della rabbia; 3° modulo: gestire le emozioni con l’autocontrollo

16:00- 18:00 (Parte II) 4° Modulo: cambiare il punto di vista (perspective taking)

Secondo giorno (8 ore)

9:00 -11:00 (Parte II) 5° Modulo: Problem Solving.

11:00- 13:00 (Parte II) 6° Modulo: Le mie qualità. Conclusione programma scuola primaria.

14:00 - 16:00 (Parte III) Illustrazione adattamenti per il Protocollo Scuola secondaria di 1°

16:00 - 18:00 (Parte III) Illustrazione adattamenti per ilProtocollo della Scuola Infanzia

Attestato di frequenza: ai partecipanti sarà rilasciato un attestato riconosciuto dal Prof. John Lochman - Università dell’Alabama - come Trainer Coping Power Scuola I livello. E’ previsto anche l’attestato di Trainer Coping Power Scuola II livello, per ottenere il quale è necessario applicare il programma (formando e supervisionando i docenti) per un anno scolastico su almeno una classe di scuola primaria, Infanzia o secondaria di primo grado con la supervisione dei responsabili del progetto di ricerca.

SEDE: POLO DIDATTICO DONATELLO, Piazzale Donatello 20 Firenze


Docenti

Dott. Iacopo Bertacchi. Psicologo, Psicoterapeuta, Mediatore Familiare. Formatore presso Centro Studi Erickson. Docente nel Master di II livello in “Modelli e metodologie di intervento per BES, DSA e giften children” presso Università degli Studi di Padova. Autore del programma “Coping Power Scuola” (Coping Power Universal) e responsabile del progetto di ricerca svolto nelle scuole italiane dal 2009 ad oggi in collaborazione con il prof. J.E. Lochman, Università dell’Alabama (USA). Autore di volumi ed articoli su riviste internazionali, relatore in convegni scientifici, docente in corsi di formazione per clinici e insegnanti sulla prevenzione dei disturbi del comportamento presso istituti scolastici, ASL, scuole di psicoterapia e centri di ricerca sul territorio nazionale. Docente in corsi ministeriali per insegnanti di sostegno e in corsi di formazione sui disturbi dell’apprendimento. Esercita la professione di psicologo e psicoterapeuta presso studi medici multi professionali nelle provincie di Lucca e Pisa. Vice-presidente e responsabile progetti di prevenzione “Associazione Mente cognitiva”.

Il Progetto di ricerca sul Coping Power Scuola

Il Coping Power Scuola (Coping Power Universal - CPU) è un programma di prevenzione primaria che nasce nel 2009 come adattamento per l’ambito scolastico del Coping Power Program (CPP) (Lochmann e Wells, 2002) programma multimodale per la gestione e il controllo della rabbia per i bambini di età compresa tra gli 8 e 13 anni, efficace nel ridurre i comportamenti aggressivi e l’abuso di sostanze nei ragazzi anche a distanza di tre anni (Lochman e Wells, 2004; Muratori et al., 2014).

Il programma è stato elaborato dagli autori Bertacchi, Giuli e Muratori con la supervisione del Prof. John E. Lochman – Università dell’Alabama (U.S.A). Il programma, inizialmente elaborato per la scuola primaria (Bertacchi, Giuli, Muratori, 2016), ha adesso anche una versione per la scuola dell’Infanzia (Giuli, Bertacchi e Muratori, 2017) e una per la scuola secondaria di primo grado (Bertacchi, Giuli, Muratori, in stampa).

Tale modello, applicato in via sperimentale inizialmente con uno studio pilota (Bertacchi et al., 2012, 2014) e successivamente attraverso uno studio RCT (randomized control trial) su classi di Scuola Primaria, si è dimostrato efficace come modello di prevenzione primaria, essendo in grado di ridurre in modo significativo i comportamenti problematici, in particolare disattenzione e iperattività, ed aumentare le condotte pro-sociali, oltre a migliorare il rendimento scolastico della classe (Muratori, Bertacchi, Giuli et. al., 2015;). Tali risultati si mantengono a distanza di un anno dall’applicazione del programma (Muratori, Bertacchi, Giuli et. al., 2016). Successivi studi RCT dimostrano come tale modello sia efficace nel ridurre i problemi di condotta e aumentare i comportamenti prosociali anche se il programma viene svolto sulla classe dal docente, formato con apposito training (Muratori, Bertacchi, Giuli et al, 2016).

Anche il programma per la scuola dell’Infanzia è stato sperimentato attraverso uno studio pilota RCT che conferma i risultati della scuola primaria: all’interno delle classi sperimentali diminuiscono le problematiche di condotta ed aumentano i comportamenti pro sociali. Tali risultati vengono generalizzati anche nel contesto familiare, così come emerge dai report genitori (Muratori, Giuli, Bertacchi et al., 2016).

Per la scuola secondaria di primo grado, la sperimentazione nelle scuole è in corso dal 2015. I dati della ricerca, in fase di pubblicazione, confermano i risultati emersi nella scuola primaria e dell’Infanzia (Bertacchi, Pannunzi 2017; Mori, Pannunzi e Bertacchi 2017).

ticket Tickets
Price
Quantity

SHARE


Made with Metooo by:

AIDAI TOSCANA

Visit profile Contact the organizer

Metooo fits every event planner’s need

create an event
Wall Close Wall

Get started

or register with

have an account? log in

Recover password

have an account? log in

Log in

password lost? recover or log in with

By signing up, you agree to Metooo's terms of service and privacy policy and consent to receive marketing communications from Metooo.

do not have an account? register

Metooo uses cookies. This information is used to improve service and understand your interests.
By using our services, you agree to the use of cookies. Click here to learn more.